maggio 28, 2017 / by admin / Guide / No Comments

Operazioni Excel da Conoscere

Alcune volte avrai avuto la necessità di affidarti all’ottimo programma Microsoft Excel che ti consente di produrre e gestire al meglio dei fogli elettronici. Avrai la possibilità di catalogare e classificare qualsiasi cosa tu voglia grazie alle tabelle. Inoltre, fare i conti sarà estremamente facile, difatti, mediante delle specifiche formule potrai ottenere immediatamente i risultati. Le più utilizzate sono sicuramente l’addizione, la sottrazione, la moltiplicazione e la divisione. Vuoi sapere come utilizzare queste formule di Excel? Te lo spieghiamo noi.

Per prima cosa, apri il foglio elettronico di Excel. Adesso ti forniremo degli esempi di ogni formula per consentirti di impadronirti del metodo per svolgere facilmente le operazioni basilari.
Partiamo dalla somma: nella colonna “A” incomincia a scrivere dei numeri in ogni cella. Noi di IoPc inseriremo le seguenti cifre: 10, 20, 30, 40, 50 occupando le celle da A1 a A5. Lo scopo è di sommare il contenuto e ottenere il risultato nella cella A6. Come farlo? Basta posizionarsi nella cella A6 e scrivere la seguente formula “=SOMMA(A1;A2;A3;A4;A5)”. L’importante è la parte principale composta, appunto, da “=SOMMA(“ che ti consente di poter indicare le celle da sommare.

Alla fine dell’inserimento dovrai chiudere la parentesi tonda e premere “Invio” dalla tua tastiera e otterrai il risultato che sarà, in questo caso, 150.
In realtà non devi per forza scrivere le celle manualmente, ma puoi anche cliccare con il mouse su quelle desiderate e, automaticamente, sarà rivelata la lettera e il numero della cella. Ricordati di inserire il punto e virgola (;) tra ogni cella che inserisci nella parentesi.

Per quanto riguarda la sottrazione, l’operazione è altrettanto semplice. Per fare un esempio, noi di IoPc scriviamo due numeri nelle celle A1 e A2: 100 e 50. Nella cella A3 vogliamo ottenere il risultato della sottrazione, in questa posizione dobbiamo scrivere la formula: “= SOMMA (A1-A2)”.

Il risultato sarà, ovviamente, 50. Il procedimento è identico al precedente metodo solo che al posto del “;” le celle vengono divise con il simbolo “-“.

Ancora, vogliamo farti un esempio per ottenere la moltiplicazione. Niente di più facile: immettiamo le cifre 20 e 5 (come esempio) nelle rispettive celle A1 e A2. Nella A3 vogliamo ottenere il risultato di questa moltiplicazione. La formula da scrivere nella cella A3 (o in qualsiasi cella preferisci) è: “=SOMMA(A1*A2)”.

Il risultato sarà 100. Ancora una volta l’unica cosa che cambia è il simbolo che divide le due celle, in questo caso troviamo “*”.

Potrebbe capitarti la necessità di dover svolgere una veloce divisione. Usiamo sempre l’esempio dei numeri che occupano la cella A1 e la cella A2, in questo caso mettiamo 10 e 2.
Per ottenere il risultato della visione dovrai scrivere la seguente formula in un’altra cella (noi utilizzeremo la A3): “=SOMMA(A1/A2)”. Come potrai notare è stato immesso il simbolo divisorio “/” per effettuare l’operazione.
Nella cella A3 (o in quella da te scelta) sarà visualizzato il risultato 5, visto dalla divisione di 10:2 si ottiene, appunto, 5.

A questo punto potrai effettuare una molteplicità di operazioni.
Ad esempio, sempre prendendo spunto dall’esempio precedente, se oltre la divisione vuoi sottrarre anche il numero contenuto in “A2”( in questo caso è il numero 2) dovrai scrivere la seguente formula nella cella A3: “=SOMMA(A1/A2-A2)” ed il risultato sarà ovviamente “3” che prende origine da 10:2 = 5 – 2 = 3.

Excel è quindi uno strumento molto utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie